Dante, Maestro antico e contemporaneo

Percorsi di lettura in libreria

 

 

Dante, maestro antico

e contemporaneo

 

ciclo

“Padri e Madri dell’Europa”

anno I

 

a cura di Gianni Vacchelli

scrittore e docente

 

libreria nuova terra

via Giolitti, 14 –Legnano

0331-546343- Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

La poesia sempre nuova del Poeta.

 

La poesia è sempre contemporanea. E sempre di più abbiamo bisogno di riscoprire la grandez-za e la bellezza delle nostre radici. Dante è forse il supremo genio della cultura europea. Riscoprirlo, rileggerlo, rincontrarlo è un’esperien-za estetica, esistenziale e trasformativa straordinaria. La poesia di Dante è un viaggio insieme interiore e “politico” (nel senso nobile e da riscoprire della parola).

 

Un  viaggio nei tre regni dell’umana esperienza: inferno, purgatorio e paradiso.

Il viaggio di Dante a livello letterale è un’esplorazione dell’aldilà, ma nel suo simbolismo ci vuole aprire gli occhi sugli “inferni, i purgatori e i paradisi” che stanno davanti e dentro di noi e che spesso non vediamo o non vogliamo vedere. Dante unisce genio poetico, profondità umana e conoscenza sconvolgente dell’interiorità. Eppure il suo viaggio non è mai intimistico, ma sempre azione…

 

Un’esperienza di lettura insieme

 

Leggeremo insieme i canti di Dante per intero. Fin dall’inizio il  Poeta è stato letto in pubblico, e da sempre il suo genio è amato dal “popolo”, dalla gente semplice e non solo dai dotti. Leggere la poesia di Dante è un modo di dialogare, vivere relazioni profonde. Il commento dei canti sarà guidato, ma la poesia di Dante chiama ciascuno per nome…

Il ciclo proposto:

9 canti scelti

15 gennaio

Inferno I : l’inizio del grande viaggio

5 febbraio

Inferno V : la riflessione sull’amore: Paolo e Francesca

26 febbraio

Inferno XIII : la nuova discesa nella selva: Pier della Vigna

12 marzo

Inferno XXXIII : La paternità mancata: il conte Ugolino

9 aprile

Purgatorio I : Rigenerarsi…

23 aprile

Purgatorio VI : Dante “politico”: risvegliati Italia!

7 maggio

Purgatorio XXX : il ritorno di Beatrice

21 maggio

Paradiso I : Luce sorriso e armonia del mondo

4 giugno

Paradiso XXX : il compimento del viaggio

Conduce Gianni Vacchelli, scrittore e docente. Autore di romanzi, racconti e saggi, tiene conferenze in Italia e all’estero.

 

Con la partecipazione straordinaria, in alcune serate, di  Stella Piccioni, attrice professionista del Piccolo Teatro di Milano. Ha studiato, tra gli altri, con Luca Ronconi e recitato in numerosi e importanti spettacoli (Sogno di una notte di mezza estate,Questa sera si recita a soggetto, Troiane/Lisistrata).

I “Padri” e le “Madri dell’Europa

Il ciclo proposto quest’anno avrà un seguito l’anno prossimo. Lo scopo è di riscoprire insieme grandi uomini e donne dell’Europa. Il genio europeo, assieme alle altre culture, può dare ancora il suo contributo alla costruzione di temi nuovi.

 

sempre di martedì  ore 21

presso

libreria nuova terra

Via Giolitti, 14 - Legnano

 

 

Dante, maestro antico e contemporaneo Ciclo "padri e madri dall'Europa"Anno I PERCORSI DI LETTURA IN LIBRERIA  Il ciclo proposto - 9 canti scelti Inferno I: l’inizio del grande viaggio; Inferno V: la riflessione sull’amore: Paolo e Francesca Inferno XIII: la nuova discesa nella selva: Pier della Vigna Inferno XXXIII: la paternità mancata: il conte Ugolino  Purgatorio I: Rigenerarsi… Purgatorio VI: Dante “politico”: risvegliati Italia! Purgatorio XXX: il ritorno di Beatrice  Paradiso I: Luce sorriso e armonia del mondo Paradiso XXXIII: il compimento del viaggio  La poesia sempre nuova del Poeta La poesia vera è sempre contemporanea. E sempre di più abbiamo bisogno di riscoprire la grandezza e la bellezza delle nostre radici. Dante è forse il supremo genio della cultura europea. Riscoprirlo, rileggerlo, rincontrarloè u n ’ e s p e r i e n z a e s t e t i c a , esistenziale e trasformativa straordinaria. La poesia di Dante è un viaggio insieme interiore e “politico” (nel senso nobile e da riscoprire della parola).  Un viaggio nei tre regni dell’umana esperienza: inferno, purgatorio e paradiso Il viaggio di Dante a livello letterale è un’esplorazione dell’aldilà, ma nel suo simbolico simbolico ci vuole aprire gli occhi sugli “inferni i purgatori e i paradisi” che stannodavanti e dentro di noi e che spesso non vediamo o non vogliamovedere. Dante unisce genio poetico, profondità umana e conoscenza sconvolgente dell’interiorità. Eppure il suo viaggio non è mai intimistico, ma sempre azione… Un’esperienza di lettura insieme Leggeremo insieme canti di Dante, per intero. Fin dall’inizioil Poeta è stato letto in pubblico, e da sempre il suo genio è amatodal “popolo”, dalla gente semplice e non solo dai dotti. Leggere la poesia di Dante è un modo di dialogare, di vivere relazioni profonde. Il commentodei canti sarà guidato, ma la poesia di Dante chiama ciascuno per nome… I “Padri” e le “Madri” dell’Europa Il ciclo proposto quest’anno avrà un seguito l’anno prossimo. Lo scopo è di riscoprire insieme grandi uomini e donne dell’Europa. Il genio europeo può dare ancora il suo contributo alla costruzione di tempi nuovi (assieme alle altre culture). conduce Gianni Vacchelli, scrittore e docente. Autore di romanzi, racconti e saggi, tiene conferenze in Italia e all’estero.  con la partecipazione straordinaria di Stella Piccioni, attrice professionista del Piccolo Teatro di Milano. Ha studiato, tra gli altri, con Luca Ronconi e recitato in numerosi e importanti spettacoli in tutta Italia (Sogno di una notte di mezz’estate, Questa sera si recita a soggetto, Troiane/Lisistrata). Ore 21.00 presso la Libreria Nuova Terra, via Giolitti 14, Legnano (MI)     

 
NewsLetter
NewsLetter


Ricevi HTML?